Home / Pianeta mamma / Dolce attesa / Bevande alcooliche e gassate: siate cauti
Bevande alcooliche e gassate

Bevande alcooliche e gassate: siate cauti

Bevande alcooliche e gassate: siate cauti

Durante la gravidanza sarebbe opportuno evitare l’assunzione di bevande alcooliche e gassate o assumerle in quantità minima: infatti il consumo di alcool e soprattutto di superalcoolici può danneggiare il feto.

Siate cauti con le bevande alcooliche e gassate. Da studi clinici effettuati allo scopo, è emerso che l’assunzione elevata di alcool durante la gravidanza è caratterizzata da ritardi della crescita nell’utero materno, da disturbi dell’udito, da alterazioni l’apprendimento.

Anche in quantità moderate l’alcool può avere effetti dannosi sul feto, compreso l’aborto spontaneo e il minor peso alla nascita. Si pensa che una quantità minima di alcool possa essere assunta senza nuocere al feto ma, in realtà, ciò non è chiaro. Dal momento che non è possibile avere certezze sull’argomento in quanto, quello che può non essere pericoloso per una persona lo può essere, per condizioni genetiche o di rischio, per un’altra, sarebbe positivo escludere l’alcool dalla dieta.
Anche le bevande gassate sono da evitare in quanto le bollicine gonfiano lo stomaco con gravi difficoltà per la digestione.