Home / Pianeta bambino / Così crescono / I suoi dentini

I suoi dentini

I suoi dentini

I suoi dentini: normalmente il primo dentino spunta intorno ai 6 mesi e la prima dentizione si esaurisce verso i 2 anni, 2 anni e mezzo.

Da precisare che l’età della crescita dei denti da latte varia da un bimbo all’altro: può accadere che all’età di un anno non si abbia ancora un dentino.

La prima dentizione è composta da 20 dentini, 10 inferiori e 10 superiori.
In questo periodo il bambino è nervoso, piange, si agita, si sveglia la notte.

Il malessare del bambino dipende all’indolenzimento delle gengive: tale fastidio può essere attenuato offrendogli giocattoli da mordere o altri oggetti specifici venduti in farmacia. Possono presentarsi, inoltre, altri sintomi quali:
temperatura più elevata;
salivazione abbondante;
rossore alle guance e al sederino;
diarrea ed eruzioni cutanee.

L’assunzione di acqua durante la prima dentizione deve essere favorita perchè, con l’aumento della salivazione, si perdono liquidi; l’acqua e i cubetti di ghiaccio, rinfrescano le gengive arrossate e doloranti. Prima di spuntare, il dentino provoca un piccolo gonfiore nella gengiva: un puntino “bianco” appare quando la gengiva si buca. Anche se i dentini da latte sono temporanei, sono molto importanti perchè creano gli spazi per i denti definitivi che li sostituiranno: per questo è fondamentale insegnare al bimbo, fin dall’inizio, una corretta igiene orale e una corretta alimentazione evitando al massimo le bevande zuccherate.

A partire dai due anni, si potrà iniziare ad usare lo spazzolino da denti; è necessario, infatti, spazzolare regolarmente i dentini perchè si possono cariare. Alla medesima età è opportuno fare la prima visita di controllo dal dentista.