Home / Pianeta mamma / Alimentazione in gravidanza / Il calcio in gravidanza: un alimento inestimabile
Il calcio in gravidanza

Il calcio in gravidanza: un alimento inestimabile

Il calcio in gravidanza: un alimento inestimabile

Il calcio è il minerale che si trova nel nostro organismo in massima quantità.

Soprattutto è presente nelle ossa e, in minima parte, nei denti. Poichè il calcio serve per formazione dello scheletro del feto, prima, e del bimbo, poi, è necessario che la mamma, sia durante la gestazione che nell’allattamento, consumi notevoli quantità di alimenti ricchi di calcio.

Le principali fonti naturali di calcio sono: il latte e suoi derivati, tutti i formaggi, ortaggi quali bietola, broccoli, spinaci, cavoli, arachidi e noci.

Per favorire l’assorbimento del calcio nell’organismo oltre a fare ricorso ai raggi solari è necessario preferire alimenti pieni di vitamina D, magnesio e fosforo contenuti rispettivamente:
– sgombro, salmone, alici, tonno, merluzzo, latte e uova (vitamina D);
– ortaggi verdi, fagiolini, bietole, mandorle, noci, arachi, fichi secchi (magnesio);
– latte, pesce, pollame, uova, carne e frutta secca.