Home / Pianeta mamma / Alimentazione in gravidanza / Il ferro in gravidanza: un alimento necessario
Il ferro in gravidanza

Il ferro in gravidanza: un alimento necessario

Il ferro in gravidanza: un alimento necessario

Il ferro è un minerale indispensabile per vivere ma soprattutto durante una gravidanza.

Il ferro contiene l’emoglobina una proteina che, attraverso la placenta, trasporta l’ossigeno al feto: per tale motivazione la necessità di ferro aumenta notevolmente in gravidanza.

Se la mamma segue un’alimentazione ricca di ferro eviterà carenze nel feto favorendone la crescita, eviterà l’affaticamento muscolare e favorirà una maggiore resistenza alle malattie: in caso contrario può subentrare l’anemia.

Il ferro è contenuto nel tuorlo d’uovo, pesce, carne, legumi, cereali, spinaci, frutta secca, prugne e fichi secchi.

Per favorire l’assimilazione del ferro è opportuno consumarlo insieme a cibi ricchi di vitamina C contenuta oltre che negli agrumi anche nelle fragole, nei cavoli, nei cavolfiori, nei pomodori e nelle patate.

E’ una sana abitudine condire l’insalata, le verdure cotte e il pesce lesso o alla griglia versandovi sopra il succo di limone oppure mangiare una bistecca seguita da una spremuta d’arancia in quanto il limone e la arance contengono vitamina C.