Home / Pianeta bambino / Così crescono / La pulizia del corpo

La pulizia del corpo

La pulizia del corpo

La pulizia del corpo: prima della caduta del cordone ombelicale o moncone ombelicale è prudente non immergere il neonato completamente in acqua: sarebbe meglio lavarlo con batuffoli di cotone bagnati con acqua tiepida.

E’ preferibile farlo prima dei pasti serali di modo che anche il papà possa partecipare.

Il bagnetto favorisce il rilassamento del bebè e concilia il sonno. La stanza deve essere ben riscaldata (20-22 gradi) e senza correnti d’aria: la temperatura dell’acqua non deve superare i 37 gradi. Il bagnetto si può fare due o tre volte la settimana ma, se il lattante lo gradisce, anche tutti i giorni. Durante il bagnetto,è indispensabile sostenere il bimbo in modo che non scivoli in acqua e fargli appoggiare la testina al braccio. Dopo il bagno, il piccolo dovrà essere avvolto in un asciugamano e asciugato bene e delicatamente.

I genitali vanno puliti con cura tutti i giorni, dopo il cambio dei pannolini, per eliminare i batteri provenienti dalla zona anale.
Per la pulizia adoperare un batuffolo di cotone imbevuto nell’acqua.

I capelli si lavano durante il bagnetto. Nei primi mesi è sufficiente un lavaggio leggero con acqua e shampoo neutro.
Le unghie vanno tenute corte al fine di evitare graffi. Da tagliare almeno una volta la settimana con forbici a punte smussate.
Provare a tagliarle mentre dorme.