Home / La gravidanza, il parto e il tuo neonato / La questione dell’età in gravidanza

La questione dell’età in gravidanza

La questione dell’età in gravidanza

Il concepimento dipende da tanti fattori come lo stile di vita, le condizioni di salute e l’età. Con il passare del tempo gli ovuli tendono a perdere sia la vitalità, sia la capacità di svilupparsi in modo adeguato a produrre embrioni normali.

Fertilità ed età agiscono in maniera inversamente proporzionale: maggiore è l’età, minore è la possibilità di rimanere incinta.

Anche per l’uomo, seppure ad una età più avanzata, esiste questa correlazione.

Nella società moderna l’eta media per avere il primo figlio si aggira intorno ai 20-30anni, ma molte donne decidono di affrontare la prima gravidanza a 40 anni.L’età migliore per avere un bambino è tra i 20-35anni.

Su questo punto i pareri degli esperti sono unanimi: già dopo i 30 anni infatti la sterilità inizia a diminuire e dopo i 40 anni il calo è nettissimo. Gli articoli di seguito riportati specificano in maniera puntuale l’argomento.