Le ragadi

Le ragadi

Le ragadi

Tra i problemi più assidui dell’allattamento ci sono le ragadi, taglietti al centro del capezzolo, fastidiosi e dolorosi che si formano nei primi periodi e sono causati da errori di posizione e suzione. E’ necesario che, al momento della poppata, la bocca del bebè contenga non soltanto il capezzolo, ma anche parte dell’areola, in modo da distribuire meglio la suzione.

Alfine di attenuare le irritazioni, è bene seguire alcune regole:
– sciacquare i capezzoli dopo ogni poppata con acqua tiepida e senza sapone e asciugarli all’aria;
– se il taglietto sanguina, non sospendere le poppate:
– attaccare il lattante appena dimostra di avere fame: se non è troppo affamato succhia con meno impeto;
– applicare dopo la poppata una crema idratante e naturale a base di lanolina;
– indossare una coppetta antiragade tra una poppata e l’altra per proteggere il capezzolo.