Home / La gravidanza, il parto e il tuo neonato / Una permanenza confortevole

Una permanenza confortevole

Una permanenza confortevole

Portare un bimbo in grembo può rendere le normali attività quotidiane come essere seduti, in piedi, piegati piuttosto disagevoli. Il peso può anche causare una pressione costante sulla tua vescica, sulla schiena e una notevole ritenzione idrica nelle tue gambe e nei tuoi piedi.

Lo svuotamento frequente della vescica può contribuire ad alleviare la pressione. Muoversi regolarmente ogni tanto può attenuare la tensione muscolare e aiuta a prevenire l’accumulo di liquidi. Ma si può avere bisogno di provare altre strategie per vivere comodamente durante tutta la giornata lavorativa e per prevenire potenziali rischi per la salute. Ecco come fare per gestire al meglio le attività di lavoro:

• Stare seduti.
Se lavori in un ufficio è importante avere una posizione comoda non soltanto durante la gravidanza. Mano a mano che il peso del tuo corpo aumenta, è indispensabile regolare la poltrona in cui ti siedi sia in altezza che in inclinazione. Braccioli regolabili, un cuscino sulla sedia e un buon supporto schiena permettono di essere sedute a lungo con facilità e agevolano l’uscita dalla sedia. Se una sedia con queste opzioni non è disponibile, bisogna adottare le misure necessarie per migliorare ciò che si ha. Ad esempio, puoi utilizzare un piccolo cuscino o utilizzare un cuscino progettato per supportare la parte bassa della schiena.
Quando sei seduta è meglio tenere i piedi sollevati su una pedana al fine di ridurre la possibilità di sviluppo di vene varicose o di coaguli nelle vene delle gambe. L’utilizzo di un poggiapiedi può contribuire a ridurre il gonfiore ai piedi e alle gambe. Ogni tanto puoi fare anche dei piccoli salti che ti procureranno senza meno dei benefici.

• Stare in piedi.
Lo stress sul posto di lavoro può anche essere, in alcuni casi, esaltante. Stare in piedi per lungo tempo può essere rischioso. Durante la gravidanza vi è un aumento della dilatazione dei vasi sanguigni che potrebbe causare dolori, capogiri e perfino svenimenti. Chi deve svolgere un lavoro che non le permette di stare seduto, deve indossare calze di sostegno e fare frequenti pause durante la giornata. La maggior parte dei medici, durante la gravidanza, consiglia di indossare scarpe con tacco basso.