Home / Pianeta bambino / La sua nuova alimentazione / I deliziosi biscottini

I deliziosi biscottini

I deliziosi biscottini

I biscotti per l’infanzia sono alimenti molto completi e in genere migliori dal punto di vista qualitativo di quelli per adulti.

Sono leggeri digeribili e, quindi, ideali per lo svezzamento in quanto abituano il piccolo a sapori diversi da quelli del latte.

Essi rispettano le esigenze dell’alimentazione dei bimbi perchè tengono conto delle indicazioni più recenti di esperti della nutrizione. Si possono introdurre a partire dai quattro mesi di età purchè senza glutine e comunque sempre secondo quanto indicato dal pediatra. E’ importante non dare al bebè il glutine prima dei sei mesi perchè, a questa età, se il bimbo è predisposto, rischia di ammalarsi di celiachia con sintomi più preoccupanti rispetto a quelli che potrebbero verificarsi dopo i sei mesi di vita o in età adulta.

I biscotti si possono sciogliere nel biberon di latte (nel caso di allattamento artificiale) a colazione o a merenda: esistono in commercio anche i biscottini granulati che si sciolgono all’istante.
All’inizio dello svezzamento sono consigliati biscotti preparati con farine diastasate particolarmente digeribili.
A svezzamento avviato, dai sei agli otto mesi, si possono sciogliere gradualmente i primi biscottini contenenti glutine oltre che nel latte e nello yogurt, anche nella frutta omogeneizzata o grattugiata (banane, mele, pere). Dagli otto mesi si possono concedere al bimbo due o tre biscottini per l’infanzia da immergere nel latte o nello yogurt oppure da sgranocchiare da soli poichè si sciolgono in bocca.

I biscottini per bambini contengono soprattutto carboidrati che forniscono energia, vitamine del gruppo B che stimolano la crescita, vitamina C che rinforza le difese naturali dell’organismo e favorisce l’assorbimento del ferro da parte del corpo, ferro indispensabile per la formazione dei globuli rossi, calcio e fosforo utili per la crescita delle ossa e dei denti.