Home / La gravidanza a 360 gradi / Dalla 13a alla 16a settimana di gravidanza / Quando chiamare il dottore nella 13ma alla 16ma settimana di gravidanza

Quando chiamare il dottore nella 13ma alla 16ma settimana di gravidanza

Quando chiamare il dottore nella 13ma alla 16ma settimana di gravidanza

Ecco una guida per eventuali fastidiosi segni e sintomi e quando si deve informare il tuo dottore nel quarto mese.

Sanguinamento vaginale o perdite

Segni e sintomi

Quanto contattare il medico

Lieve perdita giornaliera In giornata
Perdita o sanguinamento duraturo mmediatamente.
Sanguinamento moderato o forte Immediatamente.
Sanguinamenti accompagnati da febbre, brividi, dolori o crampi Immediatamente.
Scomparsa di tessuto Immediatamente.
Persistenti perdite vaginali di colore verdastro o giallastro con forte odore o accompagnate da arrossamento, prurito e irritazione intorno alla vulva tutto il giorno Entro 24 ore.

Dolori

Segni e sintomi

Quanto contattare il medico

Pulsazione occasionale, formicolio o Sensazione di prurito su uno o entrambi i lati del vostro addome Prossima visita
Occasionali lievi mal di testa Prossima visita
Un moderato, mal di testa fastidioso che non va via dopo il trattamento con acetaminofene (o altri farmaci) Entro 24 ore
Un mal di testa grave o persistente, specialmente con vomito o disturbi visivi Immediatamente
Moderato o grave dolore pelvico Immediatamente
Qualsiasi grado di dolore pelvico che non regredisce nel giro di quattro ore Entro 24 ore
Crampo che si risveglia dal sonno Prossima visita
Dolore alle gambe con arrossamento e gonfiore Immediatamente
Dolore con febbre o emorragia Immediatamente

Vomito

Segni e sintomi

Quanto contattare il medico

Occasionale Prossima visita
Una volta al giorno. Prossima visita
Più di tre volte al giorno o incapacità di mangiare e bere tra un episodio di vomito e l’altro Entro 24 ore
Con dolori o febbre. Immediatamente

Altro

Segni e sintomi

Quanto contattare il medico

Brividi o febbre Immediatamente
Minzione dolorosa Stesso giorno
Desiderio di sostanze non alimentari come amido d’argilla o amido da lavanderia Prossima visita
Consistente e costante umore basso, perdita di piacere in cose che normalmente fanno piacere Prossima visita
Considerevoli segni e sintomi insieme a pensieri di farsi del male o di altri similari Immediatamente

Comunque, quando sei nel dubbio, chiama il dottore. E’ sempre meglio essere tranquille che ansiose.

 

Writer: S.Alessio