Home / La gravidanza a 360 gradi / Dalla 9a alla 12a settimana di gravidanza / Quando chiamare il dottore durante il terzo mese

Quando chiamare il dottore durante il terzo mese

Quando chiamare il dottore durante il terzo mese

Ecco un elenco di disturbi e sintomi fastidiosi che possono rendere necessaria o meno la presenza di un dottore.

Sanguinamento vaginale o perdite

Segni e sintomi

Quanto contattare il medico

Lieve perdita giornaliera Prossima visita.
Perdita o sanguinamento duraturo Entro 24 ore.
Sanguinamento moderato o forte Immediatamente.
Sanguinamenti accompagnati da febbre, brividi, dolori o crampi Immediatamente.

Dolori

Segni e sintomi

Quanto contattare il medico

Mal di testa occasionali Prossima visita
Mal di testa insistente che non si placa dopo il trattamento con paracetamolo Entro 24 ore
Mal di testa accompagnato da vertigini,nausea,vomito,debolezza,disturbi visivi Immediatamente
Moderato o grave dolore perlvico Immediatamente
Dolore pelvico di qualsiasi intensità che non cessa dopo 4 ore Immediatamente
Dolore con febbre o sanguinamento Immediatamente

Vomito

Segni e sintomi

Quanto contattare il medico

Occasionale Prossima visita
Una volta al giorno. Prossima visita
Più di tre volte al giorno o incapacità di mangiare e bere a causa del vomito Entro 24 ore
Con dolori o febbre. Immediatamente

Altro

Segni e sintomi

Quanto contattare il medico

Brividi o febbre Immediatamente
Minzione dolorosa Stesso giorno
Minzione frequente Prossima visita
Incapacità ad urinare Immediatamente
Stipsi media Prossima visita
Stipsi grave oltre tre giorni Stesso giorno

Comunque, quando sei nel dubbio, chiama il dottore. E’sempre meglio essere tranquille che ansiose.